Verso un’Educazione che genera significato – Giornata Internazionale dell’Educazione

Verso un’Educazione che genera significato – Giornata Internazionale dell’Educazione

Nell'ambito della Settimana dell'Educazione, Enrique Palmeyro, direttore di Scholas, ci invita a ripensare lo scopo fondamentale dell'educazione.

È tempo di fermarsi e riflettere sull’importanza di un’istruzione che non solo riempia le menti di dati, ma crei anche significato nella vita degli studenti. Enrique sottolinea la necessità di un cambiamento autentico, “è necessario un vero shock di trasformazione” e ci esorta a mettere in discussione l’essenza stessa dell’educazione: “Cos’è veramente l’istruzione? Quali sono i suoi obiettivi essenziali e come possiamo reinventare il modo in cui viene trasmesso?

Un’educazione significativa va oltre i confini e non si limita alle quattro mura di un’aula. Non si tratta solo di preparare i giovani ad affrontare le sfide del mondo, ma anche di ispirarli a diventare agenti attivi di cambiamento. 

In questo contesto, l’arte, lo sport e il pensiero sono elementi essenziali in questo percorso. Enrique sottolinea che “è necessario forgiare una nuova educazione che, partendo dalle radici della cultura, permetta ai giovani non solo di acquisire conoscenze, ma anche di sognare, ricreare e costruire un mondo con un posto per tutti con un significato trascendente”.

Scholas, nel suo impegno, risponde alla chiamata dell'incontro, riunendo i giovani in un ambiente educativo significativo, dove essi, in relazione agli altri, sono l'epicentro della trasformazione.

In questo giorno celebriamo non solo l'educazione in sé, ma anche ciò che ci riporta a contatto con la vita.